canyon exploring with Michele Angileri

Fosso della Vedova

Sul versante orientale del massiccio del Matese, il Fosso della Vedova offre un percorso torrentistico caratterizzato da cascate e vasche in fondo a una valle poco incassata.
L'antico Ponte della Vedova attraversa il torrente a metà percorso, ai piedi di un'alta, pittoresca sequenza di cascate.

Nome Fosso della Vedova
Regione Campania, Monti del Matese
Centro urbano più vicino Morcone
Dislivello 310 m
Sviluppo 2 km
Verticale massima 20 m
Roccia Calcare
Difficoltà2
Navetta Consigliata
Esplorazione Michele Angileri; 23 marzo 2019

 

Descrizione dettagliata: immettere il codice di accesso  
Cliccate qui per acquistare un codice di accesso
Cosa trovate nella descrizione dettagliata della gola

Ricordi

Mentre mi cambiavo passò un gregge di pecore condotto da un anziano pastore. Scambiai due chiacchiere, sul tempo, le occupazioni, la zona, su quello che mi accingevo a fare ...
Poco più in alto avevo visto due anziani coniugi lavorare nel magazzino della propria casa. Più tardi, al ritorno, passai accanto ad altre case sparse per la campagna vedendo solo gente anziana, e ricavando l'impressione che in tutta quella zona di campi coltivati e pascoli abitassero ormai solo settantenni ...

Tra 10-15 anni questa zona sarà disabitata, vivrà lo stesso destino di abbandono già subito da tante altre zone rurali d'Italia. Chi verrà a scendere il Fosso della Vedova non incontrerà nessuno con cui scambiare due chiacchiere.

Copyright © 2002- Michele Angileri. All rights reserved.