canyon exploring with Michele Angileri

Fosso della Fuga

Il Fosso della Fuga scende lungo il versante orientale dei Monti Martani con un percorso caratterizzato da numerose cascate (asciutte) e tratti nettamente incisi nelle diverse formazioni calcaree di questa parte di appennino.

Nome Fosso della Fuga
Regione Umbria, Monti Martani
Centro urbano più vicino Terzo San Severo
Dislivello 250 m
Sviluppo 800 m
Verticale massima 18 m
Roccia Calcare, scaglia rosa
Difficoltà3
Navetta Possibile
Esplorazione Michele Angileri, Andrea Pucci; 3 marzo 2012

 

Descrizione dettagliata: immettere il codice di accesso  
Cliccate qui per acquistare un codice di accesso
Cosa trovate nella descrizione dettagliata della gola

Ricordi

Dalla grande nevicata di febbraio era passata solo qualche settimana. Alla base delle cascate c'erano spesso cumuli di neve alti fino a 4 metri, ma non c'era ghiaccio e dunque la progressione avveniva senza particolari pericoli. Le cascate si susseguivano a getto continuo e man mano che scendevamo la passavamo tra rocce di tipo diverso, fino ad arrivare alla scaglia rosa.

C'erano, insomma, gli ingredienti giusti per una piacevole giornata in forra.

Copyright © 2002- Michele Angileri. All rights reserved.