canyon exploring with Michele Angileri

Torrente Canalgrande

Nella parte più settentrionale della costa tirrenica calabrese, tra le piccole pianure alle foci dei fiumi Lao e Noce, troviamo uno dei più bei tratti della costa calabra, e montagne che si innalzano ripide alle spalle dei paesi di Scalea e Praia a Mare. Da queste montagne scendono torrenti che scavano alcune belle gole, come quella del Torrente Canalgrande. La gola è evidente dal viadotto della S.S. 18 immediatamente a nord dell'abitato di S. Nicola Arcella.

Nome Torrente Canalgrande
Regione Alto tirreno calabrese
Centro urbano più vicino S. Nicola Arcella (Cosenza)
Dislivello 200 m
Sviluppo 1000 m
Verticale massima 23 m
Roccia calcare
Difficoltà3
Navetta No
Esplorazione Michele Angileri, Giuseppe Antonini, Paola Santinelli; 5 gennaio 2005

 

Descrizione dettagliata: immettere il codice di accesso  
Cliccate qui per acquistare un codice di accesso
Cosa trovate nella descrizione dettagliata della gola

Ricordi

Avevamo appena parcheggiato quando passò una macchina con dentro due uomini. Uno lo conoscevamo: era il figlio del contadino che abita lí in contrada Pozzi. Li avevamo conosciuti il giorno prima, nel corso di un giro di ricognizione preparatoria alle discese di quel giorno e del successivo. Avevamo scambiato due chiacchiere, loro ci avevano dato informazioni sui luoghi e su quei due canali "impossibili da percorrere" (Canalgrande e Saracena). Come sempre accade in questi casi ci avevano messo un po' per accettare il fatto che la "impercorribilità" di un torrente fosse per noi un'attrattiva anziché un deterrente ...
E mentre iniziamo a prendere gli zaini dal bagagliaio ecco qui la macchina con quei due uomini. Ci salutiamo cordialmente. Eccoci qui, oggi scenderemo il Canalgrande!
E volete arrivarci da qui?
Perché, di qui non va bene?
Troppo lungo e pieno di spine, c'é un percorso molto più rapido ... Seguitemi che ve lo mostro!

E grazie alle indicazioni di quell'uomo arrivammo precisamente dove intendevamo arrivare, con solo un quarto d'ora di cammino!

Copyright © 2002- Michele Angileri. All rights reserved.