canyon exploring with Michele Angileri

Riu Brecca

Alle spalle di San Vito, il Riu Brecca raggiunge il Flumendosa percorrendo un maestoso canyon ricco di magnifici scenari e povero di difficoltà tecniche.

Nome Riu Brecca
Regione Sardegna, Salto di Quirra
Centro urbano più vicino San Vito
Dislivello 175 m
Sviluppo 1400 m
Verticale massima 30 m
Roccia Metarenarie
Difficoltà4
Navetta Possibile, non indispensabile
Esplorazione Michele Angileri, Guido Biavati, Daniela Pinna, Elisabetta Pinna, Andrea Pucci: 3 aprile 2011

 

Descrizione dettagliata: immettere il codice di accesso  
Cliccate qui per acquistare un codice di accesso
Cosa trovate nella descrizione dettagliata della gola

Ricordi

C'era andata male per due volte ...

La prima era stata a novembre 2010. Rimanemmo per strada a causa di un guasto alla macchina di Guido: a un certo punto il motore si spegneva e non voleva più saperne di ripartire. Passata una mezz'ora il motore si riaccendeva, funzionava per qualche minuto e poi si spegneva di nuovo ... Riaccompagnare Guido a Cagliari richiese un'intera giornata, ed era l'ultimo giorno di permanenza in Sardegna per me e Andrea.

La seconda fu a marzo 2011. Venimmo in Sardegna per 3 giorni, con un programma ricco e fitto che fu rovinato da 20 ore consecutive di pioggia. La maggior parte dei torrenti si caricò in modo abnorme. Tentammo di scendere il Riu Brecca, ma giunti sulla prima cascata constatammo che la portata era troppa. Le vasche del torrente ribollivano di acqua limacciosa. Rinunciammo.

La terza andò bene. Un po' più di scorrimento idrico non ci sarebbe dispiaciuto, ma bisogna accontentarsi.

Copyright © 2002- Michele Angileri. All rights reserved.