canyon exploring with Michele Angileri

Canale dell'Arma

La valle del fiume Lao Ŕ uno dei luoghi pi¨ incantevoli della Calabria. La Natura offre al visitatore mille motivi di interesse e moltissime possibilitÓ sportive, il torrentista vi trova percorsi assai differenti tra loro, a cominciare dalla Grande Gola del Lao, che inizia 2 Km a valle del paese di Laino. ╚ possibile percorrere la gola a piedi in piena estate, quando il livello dell'acqua Ŕ al minimo, ma anche in queste condizioni la portata Ŕ di qualche metro cubo al secondo, la corrente Ŕ piuttosto forte, e vi Ŕ qualche rapida pericolosa.

Vicinissima al paese di Papasidero ma ben nascosta e quindi quasi invisibile, la forra del Canale dell'Arma offre un itinerario bello, vario e discretamente lungo.

Nome Canale dell'Arma
Regione Calabria, valle del Lao
Centro urbano pi¨ vicino Papasidero
Quota ingresso alveo 480 m
Quota uscita alveo 130 m
Sviluppo 2 km
Verticale massima 28 m
Roccia calcare
DifficoltÓ5 (estate)
Esplorazione Prima parte: Michele Angileri, Andrea Monaco e Gaetano Peluso, 5 ottobre 2001.
Seconda parte: Michele Angileri e Antonino Ratto; 2 agosto 2002

Ricordi

Quella volta non ce la facemmo a scendere tutta la gola ... La prima parte si rivel˛ pi¨ lunga e difficile del previsto. Molto incassata, con tanti piccoli salti da chiodare, e praticamente nulla da poter disarrampicare. Una morfologia che comporta tempi lunghi per percorrere dislivelli piccoli.
L'altimetro ci diceva che eravamo circa a metÓ gola, ma ci avevamo impiegato pi¨ di 4 ore ... Cosý quando vedemmo quella traccia che raggiungeva il torrente da destra prendemmo in considerazione l'idea di abbandonare la discesa. Il problema era uno solo: avevamo detto a Virginia che ci saremmo fatti sentire senz'altro entro le 20, e continuando avremmo rischiato di saltare l'appuntamento telefonico e provocare un allarme e forse una chiamata al Soccorso Alpino.
Quando poi l'estate successiva scesi la seconda parte della gola scoprii che il tempo rimasto la prima volta sarebbe stato sufficiente a completare l'esplorazione.

Copyright © 2002- Michele Angileri. All rights reserved.