Indemus.com: sell your artwork in digital format, on the internet

canyon exploring with Michele Angileri

Valle Fara (ramo destro)

Nel versante nord-occidentale dei Monti Sabini la Valle Fara si presenta come un'ampia gola dai versanti alti e rocciosi, ma dal fondo ampio e percorso da una carrareccia. Più a monte però due dei suoi rami sorgentizi hanno tratti inforrati di interesse torrentistico ...
Il ramo alla destra orografica ha una prima parte incassata entro pareti di calcare marnoso non proprio compatto ... Segue un tratto aperto e poi il torrente si chiude di nuovo fino alla confluenza col ramo sinistro.

Nome Valle Fara (ramo destro)
Regione Umbria, parte settentrionale dei Monti Sabini
Centro urbano più vicino Finocchieto (fraz. Stroncone)
Quota ingresso alveo 770 m
Quota uscita alveo 510 m
Sviluppo 1100 m
Verticale massima 20 m
Roccia marna, calcare
Difficoltà4-5
Navetta No
Esplorazione Michele Angileri, Renato Donati, Andrea Pucci; 1 maggio 2005

 

Descrizione dettagliata: immettere il codice di accesso  
Cliccate qui per acquistare un codice di accesso
Cosa trovate nella descrizione dettagliata della gola

Ricordi

Era un inizio di maggio insolitamente caldo (praticamente estivo). Ma le gole sono posti freschi, e passammo una bella giornata chiacchierando mentre scendevamo una forra che ci diede qualche preoccupazione solo all'altezza della frana ...

Nelle fotografie di questo sito web compaiono le corde ultrasottili (corde da 6 mm di diametro realizzate in fibre ad alta tenacità). Leggete il libro multimediale Torrentismo con corde ultrasottili per scoprirne le potenzialità ed apprenderne le tecniche di utilizzo.

Copyright © 2002- Michele Angileri. All rights reserved.