Indemus.com: sell your artwork in digital format, on the internet

canyon exploring with Michele Angileri

Cascata di Giglietto

Il paesaggio delle colline intorno a Carfizzi è caratterizzato da rupi e pareti rocciose circondate da ripidi versanti ricoperti da boschi di leccio e macchia. Qui, lontana dalle strade e dai paesi, si trova la bella Cascata di Giglietto, immersa in uno scenario particolarmente aspro e selvaggio. La cascata e la forra che la precede hanno scorrimento idrico perenne, modesto in estate, potente e impressionante nelle stagioni piovose.
L'isolamento della cascata, la sua distanza dalle strade, ne fa un luogo solitario, raggiungibile solo con una lunga e appagante escursione attraverso scenari maestosi e surreali.

Nome Cascata di Giglietto
Regione Calabria
Centro urbano più vicino Carfizzi
Quota ingresso alveo 255 m
Quota uscita alveo 200 m
Sviluppo 500 m
Verticale massima 43 m
Roccia Conglomerato
Difficoltà4-5
Navetta Possibile
Esplorazione Sabine Branca, Pascal Cervesato; agosto 2010

 

Descrizione dettagliata: immettere il codice di accesso  
Cliccate qui per acquistare un codice di accesso
Cosa trovate nella descrizione dettagliata della gola

Ricordi

Da molti anni sapevo dell'esistenza della cascata di Giglietto, ma ritenendo che una singola cascata sia meno interessante di un percorso più lungo e complesso rimandavo di continuo la sua esplorazione dando la priorità ad altri percorsi.
Nel 2013 finalmente mi decisi ad organizzarne la discesa. Per scrupolo cercai su Internet informazioni, foto o video della cascata, e su Youtube mi imbattei nel video della discesa esplorativa effettuata da due italo-francesi originari di Carfizzi. Dal video si vedeva che i due avevano utilizzato soltanto ancoraggi naturali e che sarebbe stato opportuno realizzare qualche ancoraggio artificiale (cosa che poi feci). Ma soprattutto dal video si vedeva che si trattava di un luogo molto bello e particolare.

Dal vivo il luogo si rivelò ancora più bello e particolare di quanto apparisse dal video.

Foto e video by Michele Angileri e Lorenzo Albanese

Nelle fotografie di questo sito web compaiono le corde ultrasottili (corde da 6 mm di diametro realizzate in fibre ad alta tenacità). Leggete il libro multimediale Torrentismo con corde ultrasottili per scoprirne le potenzialità ed apprenderne le tecniche di utilizzo.

Copyright © 2002- Michele Angileri. All rights reserved.