canyon exploring with Michele Angileri

Puoi trovare il Bello e il Sublime assieme se, come me, percorri i canyon scavati dai torrenti e dai fiumi sui fianchi delle montagne, tra le colline rocciose o in fondo agli altopiani. Non hai bisogno di recarti in un luogo alla moda, uno di quei luoghi lontani che vedi in televisione: ti basta avventurarti tra le colline dietro casa (e non fermarti ai primi ostacoli) per scoprire mondi selvaggi, sublimi perchè ostili e grandiosi, straordinariamente belli per la loro dimensione naturale, per l'equilibrio mutevole e dinamico che appare evidente assai più che in altri luoghi.

Nei canyon io trovo anche altre cose di cui ho bisogno. Trovo una frattura netta con la quotidianità, trovo luoghi e situazioni capaci di entrarmi nella testa così a fondo da interrompere il flusso incessante dei pensieri. Trovo la comunione con le rocce, l'acqua, gli alberi, il tempo. Trovo enormi giardini dove giocare a muovermi, a contorcermi, ad arrampicarmi, a nuotare. Trovo la fatica fisica che mi serve per bilanciare la mia sedentaria quotidianità. Trovo il filo conduttore dei miei viaggi. Trovo il piacere di scoprire luoghi nuovi, mai visti dall'Uomo, mai neppure immaginati.
Ciò è paradossale: in questa nostra Italia abitata da millenni esistono centinaia di canyon (detti anche gole o forre) dove l'Uomo non ha ancora voluto o osato mettere piede, mai percorsi da alcuno, sconosciuti, inesplorati.

Dal 1985 i canyon sono una parte importante della mia vita. In questo sito provo a raccontarvi qualcosa di 209 canyon che ho esplorato, ma anche:

  • di 20 forre che ho ri-esplorato (credevo di essere il primo a passare di lí, ma c'era già stato qualcuno): nel menu vengono evidenziate dal simbolo *R*
  • di 54 forre poco note o sostanzialmente sconosciute nel momento in cui scrivo: nel menu esse appaiono in caratteri più piccoli
  • di 18 forre "classiche" e ben conosciute alla comunità torrentistica: nel menu esse appaiono in corsivo
Ve li racconto con le emozioni, con foto e video, ma anche con i dati tecnici utili a chi volesse ripetere questi itinerari.
Molte di queste esplorazioni le ho potute realizzare grazie alla compagnia di amici in gamba, che qui ringrazio di cuore, e che troverete citati in ciascuna pagina.
Buona navigazione! ;-)

Copyright © 2002- Michele Angileri. All rights reserved.